Azienda

LA STORIA

Le origini dell’Azienda risalgono ad oltre un secolo fa e coincidono con l’inizio dei servizi di trasporto pubblico della Provincia di Cuneo.

Il 23 novembre 1879 la Compagnie Gènerale des Tramways à Vapeuer Piemontais (CGTP) inaugura la linea tranviaria a vapore Cuneo – Dronero. In pochi anni la “Belga”, così come comunemente veniva chiamata la CGTP, estende la rete dei servizi fino a Saluzzo e Torino, diramandosi verso la valle Po, la valle Varaita ed il Monregalese. Nel 1935 la Società Anonima Autolinee Piemontesi, consociata della CGTP, inizia la gestione dei primi servizi di trasporto automobilistico.

Nel 1936 dalla fusione di queste due società nasce la SATIP, Società Anonima Tramvie Interprovinciali Piemontesi, con sede a Saluzzo. I danni bellici e il progressivo deteriorarsi delle linee e del materiale rotabile impongono l’abbandono del sistema tranviario e nel 1949 vede la luce la Nuova SATIP S.p.a., che provvede alla sostituzione integrale delle tranvie con i servizi automobilistici.

Il 1° maggio 1983, grazie all’impegno congiunto dell’Amministrazione Provinciale di Cuneo e di quattro Società di trasporto pubblico cuneesi, viene costituita l’ATI Trasporti Interurbani S.p.A., che rileva l’intera rete dei servizi esercitata dalla Nuova Satip ed inizia la sua attività.

ATI OGGI

Nel 2000 cambia l’assetto societario dell’ATI S.p.A.: l’Amministrazione Provinciale di Cuneo cede la propria quota azionaria, concludendo così un periodo di quasi 20 anni di proficua collaborazione.   ATI entra a far parte di un gruppo di aziende, Bus Company, che vanta un parco di circa 250 autobus utilizzati su servizi di linea urbana ed extraurbana, che collegano l’asse Torino-Cuneo, le principali vallate del cuneese, la zona del monregalese e delle Langhe nonché per il noleggio granturismo a livello nazionale ed internazionale.

Dal 2001 nell’ambito della provincia di Cuneo, ATI riveste il ruolo di capofila del gruppo di aziende che gestiscono i servizi interurbani provinciali, secondo quanto previsto dalla nuova normativa in materia di Trasporto Pubblico Locale, volta a preparare l’avvio della liberalizzazione del settore.

ATI SpA gestisce oggi oltre 40 autolinee che interessano l’intera provincia di Cuneo e si estendono nella vicina provincia di Torino.  Servita da 110 autobus, la rete aziendale ATI si sviluppa per circa 1000 chilometri. Le percorrenze complessive annuali ammontano a circa 5 milioni di chilometri, mentre i passeggeri trasportati sono oltre 4 milioni. Lo stesso impegno e professionalità sono messi a disposizione per i servizi di noleggio autobus con conducente, per ogni esigenza e destinazione nazionale ed internazionale.

ATI ha ottenuto nel luglio 2002 la certificazione del proprio Sistema Qualità secondo gli standard della Norma UNI EN ISO 9001-2000: una tradizione lunga oltre un secolo di esperienza, professionalità, innovazione e qualità dei servizi.

Nel maggio del 2004 ATI costituisce insieme alla quasi totalità delle Aziende operanti nel settore del trasporto pubblico locale della Provincia di Cuneo il consorzio Granda Bus, concretizzando le esperienze di gestione collettiva del servizio iniziate nell’anno 2001 con le Associazioni Temporanee di Imprese costituite per la gestione del trasporto pubblico interurbano provinciale e dei servizi della Conurbazione di Cuneo.

Il Consorzio Granda Bus, che ha per oggetto sociale la disciplina, la promozione e lo svolgimento delle attività inerenti, ausiliarie e connesse all’esercizio di servizi di trasporto pubblico locale di competenza della Provincia di Cuneo e degli altri Enti Locali aventi sede nella Provincia di Cuneo, nel giugno 2004 presenta l’offerta alla gara della Conurbazione di Cuneo.

Il 27 settembre dell’anno 2004 la gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale della Conurbazione di Cuneo viene aggiudicata al Consorzio Granda Bus.

Nel 2009 il consorzio Granda Bus partecipa alla gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale della Provincia di Cuneo (12 milioni di chilometri anno), vincendo la gara.

Il 30 marzo 2010 il Consorzio Granda Bus sottoscrive il contratto di servizio con la Provincia di Cuneo: il contratto ha validità 6 anni.